Crea sito

Principali Nodi (animati)

GASSA D'AMANTE Questo tipo di nodo può essere eseguito su qualsiasi tipo di corda e, benché sia conosciuta anche come "il nodo che non slitta mai", può presentare qualche problema con le cime elastiche in caso di cicli di carico e scarico a bassa tensione. Pregio principale di questo nodo è di non essere scorsoio, ma allo stesso tempo non si stringe mai troppo, e nonostante sia generalmente molto sicuro, può essere sciolta facilmente, anche quando la corda è bagnata.

NODO PARLATO SEMPLICE Il vantaggio principale del nodo parlato semplice è che, con un pò di pratica, può essere eseguito su un palo con una sola mano; per questo motivo è particolarmente adatto per i marinai che, per esempio, possono avere la necessità di legare una lancia o una scialuppa una bitta con una mano, mentre con l'altra si tengono attaccati alla battagliola. Pur essendo consigliato come nodo da ormeggio il parlato semplice non è un nodo perfettamente sicuro se sottoposto a sollecitazioni irregolari da diverse direzioni garantisce certamente un fissaggio provvisorio, ma deve essere sostituito appena possibile da un nodo più resistente. Per sicurezza, il nodo parlato semplice può essere completato con un nodo di arresto oppure con uno o due mezzi colli attorno al dormiente

 

NODO DI BOZZA  Praticamente è un parlato con tanti giri da una parte. I tanti giri dovete farli dalla parte dove non volete che scorra. Utile quando dovete districare gli orridi guazzabugli che fate sempre sui winches: permette di mettere in tensione la scotta e di poter sciogliere così il vostro piccolo casino. Se lo fate bene, eh.

NODO DI ANCOROTTO Questo rappresenta il nodo di avvolgimento più sicuro ed è quello più usato. Nella nautica viene utilizzato per l'ormeggio in banchina oppure per legare l'occhiello dell'ancora. Normalmente si esegue su cime di piccolo diametro. Esecuzione : - con il corrente si avvolge l'anello tre volte dal basso verso l'alto. - il corrente passa dietro il dormiente passando attraverso le spire che avvolgono l'anello

NODO BANDIERA Se dovete legare la bandiera, va benissimo. Se pero' volete collegare due cime 'importanti' di diverso spessore, che so, per un ormeggio a terra di lungo periodo, per esempio, attenzione! Meglio due gasse. Il nodo bandiera funziona bene infatti se le due cime sono sempre in trazione: nel caso di un ormeggio, dai e dai, tira e molla, il bandiera prima o poi puo' sciogliersi

NODO DUE MEZZI COLLI  Un giro e due mezzi colli, per ormeggiare la barca, per bloccare i cavalli e anche i parabordi. E' facile e si fa bella figura a farlo velocemente al posto della gassa, in banchina, quando tutti ti guardano

PARANCO 

Provate ad inventarvi un patanco per dare tensione ad una cima

NODO DI SAVOIA  E' un nodo d'arresto, serve ad evitare che la cima scorra via. E' carino, ha una bella forma ad otto. E' stato inventato da Margherita di Savoia, la stessa che ha inventato la pizza margherita ed il gelato al gianduia

COMA SI PIEGA LA BANDIERA ITALIANA

Quando eravate a militare, all’ammaina bandiera, vi osservavano tutte le compagnie schierate sul piazzale. Bella figura eh se sbagliavate qualcosa. Ma ora avete questi disegnini potete esercitarvi in segreto

COME SI PIGA LA BANDIERA AMERICANA